INFANZIA: INCONTRO TAVOLO 'UN WELFARE PER I MINORI', IMPEGNO PER POTENZIARE I SERVIZI, AL CENTRO IL SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA

Nella giornata del trentennale della convenzione Onu per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza l’assessore regionale alla sanità e al sociale Manuela Lanzarin ha ricevuto a Palazzo Balbi i rappresentanti del Tavolo veneto ‘Un Welfare per i Minori’, rete di oltre 25 enti, associazioni e coordinamenti che operano in Veneto in favore della crescita di bambini e ragazzi.

Il coordinatore del tavolo, Paolo Rigon, insieme ad alcuni rappresentati del tavolo, ha consegnato all’assessore il Manifesto per i diritti alla crescita e alla cura di bimbi E ragazzi, che ha raccolto online oltre 3 mila sottoscrizioni. Il Manifesto sollecita Regione e istituzioni a potenziare servizi e cure per i minori

VISITA OSPEDALE MALCESINE: CONFERMO 92 POSTI LETTO, PPI H24, SOSTITUZIONE PRIMARIO E LAVORI IN CRITE

“Sono venuta di persona per confermare tutti gli impegni presi con le nuove schede ospedaliere e per rassicurare la popolazione: l’Ospedale di Malcesine non subirà nessun ridimensionamento rispetto alle previsioni”.

Lo ha detto l’Assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin, al termine della visita compiuta oggi all’Ospedale di Malcesine, in provincia di Verona, al centro di preoccupazioni di abitanti e operatori rispetto al suo futuro.

“Confermo – ha detto la Lanzarin– quanto previsto dalla programmazione sui posti letto che, com’è scritto nelle schede, sono complessivamente 92, 12 dei quali dedicati a Ospedale di Comunità. Con il Direttore Generale dell’Ulss 9 Pietro Girardi – ha agg

IST. DI MISURINA: PRIMO INCONTRO CON I PEDIATRI.

Alla presenza dell’Assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin, è iniziato oggi a Verona il cammino di sensibilizzazione del mondo dei pediatri di libera scelta rispetto alle potenzialità e alle possibilità di utilizzo per i loro piccoli pazienti con patologie respiratorie dell’Istituto Pio XII di Misurina (BL) per la cura e la riabilitazione delle malattie respiratorie del bambino.

L’incontro, tenutosi al Centro Marani dell’Azienda Ospedaliera di Verona, dal titolo “Il nuovo percorso per il trattamento dei pazienti asmatici presso l’Istituto Pio XII di Misurina” è stato organizzato per illustrare le iniziative deliberate dalla Regione per sostenere il futuro dell’Istituto (privato c

MANAGER DISABILE INSULTATO: “ATTO VILE E VERGOGNOSO CHE SCONFESSA QUELLA CULTURA DELL’INCLUSIONE CHE DOVREBBE ESSERE IL TRATTO DISTINTIVO DEL VENETO”

“Le vere barriere sono quelle mentali dell’ignoranza e della vile arroganza che impediscono di riconoscere il diritto di tutti al rispetto, alla dignità e alla libera esistenza”, dichiara l’assessore regionale alla sanità e  al sociale Manuela lanzarin commentando l’episodio di aggressione e discriminazione di cui è stato oggetto il manager padovano Giorgio Novello. 

“Sono sconcertata, amareggiata e avvilita – insorge Lanzarin -  che nella civile città di Padova, candidata a capitale europea del volontariato, in uno dei locali pubblici più prestigiosi fulcro della vita sociale della città, si sia fatto ‘muro’ in modo così vile e insultante nei confronti di un cittadino, già ambasciatore, un

CASE ATER: ASSESSORE LANZARIN, “MODIFICHE ALLA LEGGE PER TUTELARE LE FAMIGLIE FRAGILI E GLI ANZIANI

Con un duplice provvedimento la Giunta regionale del Veneto ha posto mano alle regole di assegnazione degli alloggi di edilizia pubblica e introduce correttivi al metodo di calcolo dei canoni per i 40 mila nuclei assegnatari.
Con un emendamento al collegato alla legge di stabilità l’assessore all’edilizia pubblica e al sociale Manuela Lanzarin ha portato oggi all’approvazione unanime del Consiglio regionale tre modifiche alla legge 39/2017: le modifiche introducono il concetto di ‘canone di permanenza’. Per gli inquilini ai quali è stato assegnato l’alloggio popolare prima della riforma 39 il tetto Isee-Erp per conservare il diritto all’abitazione popolare è di 35 mila euro (il 75 per cento