Sanità. Veneto Regione benchmark. “conferma che inorgoglisce. a disposizione per condividere buone pratiche con tutti

 

 

“Il riconoscimento di qualità arrivato dai presidenti delle Regioni italiane per la sanità veneta è motivo di orgoglio e stimolo a fare ancora meglio, anche perché si tratta di una riconferma. Come assessore del Veneto sono pronta a condividere ogni buona pratica con le altre Regioni. E’ mettendo assieme il meglio che daremo il meglio delle cure a tutti i cittadini. In Veneto lo stiamo facendo con il nuovo piano socio sanitario 2019-2023, che prevede una fortissima integrazione tra sanitario e sociale, affiancata anche dal nuovo piano contro le povertà ”.

E’ questo il commento dell’assessore alla Sanità e Sociale della Regione del Veneto, Manuela Lanzarin, alla decisione, assunta oggi in

Campionati di ciclismo paralimpico: Assessore Lanzarin, “per la prima volta nella Pedemontana, terra di campioni e di inclusione”

Bassano e Marostica ospiteranno a giugno, per la prima volta, il campionato italiano di ciclismo paralimpico, competizione valida per le qualificazioni nazionali ai Giochi olimpici di Tokyo nel 2020. “Il Veneto si conferma ancora una volta terra di sport e di inclusione, fucina di campioni e vivaio di associazioni e volontariato”, sottolinea l’assessore al sociale della Regione Veneto, Manuela Lanzarin, che lunedì 11, insieme ad Alex Zanardi, parteciperà a Marostica alla presentazione ufficiale dei campionati tricolori di handbike  (ore 16, sala consiliare Castello Inferiore) e a Bassano alla cerimonia di chiusura dell’anno di ‘capitale europea dello sport’ (Teatro Da Ponte, ore 20.30).

“L’

Sanità. Domani sabato 9 febbraio giornata raccolta farmaco a favore dei più bisognosi. nel veneto aderiscono 453 farmacie e 135 enti assistenziali

 

“Perché nessuno debba più scegliere se mangiare o curarsi”. È lo slogan della XIX Giornata Raccolta del Farmaco che si terrà sabato 9 febbraio prossimo in tutta Italia. Anche nel Veneto, nelle farmacie che espongono la locandina, sarà possibile acquistare una o più confezioni di medicinali che andranno in dono alle persone indigenti grazie ai consigli dei farmacisti e alla collaborazione di 20.000 volontari.

Anche quest’anno si conferma la tradizionalmente importante risposta veneta all’iniziativa con un’adesione di oltre 450 farmacie e di 135 organizzazioni assistenziali che si faranno carico della distribuzione.  Nell’edizione dell’anno scorso, in tutta la regione si è contato il 10% de

Welfare: convegno sabato 9 a Piazzola (Villa Contarini), nuovo progetto di alleanza territoriale per le famiglie dell’Alta Padovana

 

“Il nostro welfare territoriale: opportunità per aziende, lavoratori e famiglie” è il tema del convegno promosso da cinque comuni dell’Alta Padovana, capofila Piazzola sul Brenta, a Villa Contarini domani sabato 9 febbraio (ore 9-30-12.30) per presentare il progetto di ‘alleanza per la famiglia’ e l’accordo territoriale per il welfare aziendale che coinvolge le amministrazioni di Piazzola, Campodoro, Campo San Martino Limena e Villafranca Padovana, nonché la Camera di Commercio, le associazioni di categoria  e le organizzazioni sindacali del territorio.

“L’accoro territoriale – spiega l’assessore al sociale della Regione Veneto, Manuela Lanzarin, che aprirà i lavori – fa da volano a inizia

Consultori: “dal Fondo nazionale in arrivo ulteriori risorse, in Veneto 51 équipes a servizio di giovani coppie e famiglie

Nuovi fondi per potenziare l’attività delle 94 sedi dei consultori familiari presenti in Veneto. Dal Fondo nazionale per la famiglia arrivano 322 mila euro per rafforzare il lavoro delle 51 équipes multiprofessionali (composte da assistente sociale, psicologo, ginecologo, infermiere, ostetrica e, eventualmente, educatore, mediatore linguistico e legale) in aiuto a singoli, coppie e famiglie in difficoltà.

“I consultori sono il primo snodo tra sociale e sanità, lo sportello più vicino e immediato per adolescenti, genitori, coppie, nuclei familiari vulnerabili, in situazione di conflitto o di disagio – sottolinea l’assessore regionale al sociale, Manuela Lanzarin – Il riparto nazionale arriva